PROFESSIONE: OPERATRICE DELL’INFANZIA

 

 

 

 

PROFESSIONE: OPERATRICE DELL’INFANZIA

 

 

  di Ivan Battista

 

 

Bambino, se trovi l’aquilone della tua fantasia
legalo con l’intelligenza del cuore.
Vedrai sorgere giardini incantati (…)
Ma prima di imparare a scrivere
guardati nell’acqua del sentimento.

Alda Merini, Poesie

 

Un antico andante della nostra italica cultura recita così: “Dammi l’anima del bambino e avrò l’uomo per tutta la vita.”. Mai frase potrà essere più profetica. In effetti, l’imprinting infantile gioca un ruolo determinante nelle vite di tutti e ciò che esperiamo fin dai primissimi mesi è fondamentale per lo sviluppo sia cognitivo sia psicologico.

Leggi tutto: PROFESSIONE: OPERATRICE DELL’INFANZIA

IL SOGNO DELLO PSICODRAMMA

IL SOGNO DELLO PSICODRAMMA 

 

 

  Su YouTube è visibile il video del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, fondato da Aldo Carotenuto, "IL SOGNO DELLO PSICODRAMMA". Si tratta dell'intervista allo psicologo e psicodrammatista analitico junghiano, Francesco Frigione, realizzata da Assunta Alfieri

 

Leggi tutto: IL SOGNO DELLO PSICODRAMMA

SOCIODRAMMA DELL'APOLLO DI VEIO

 

 

 

SOCIODRAMMA DELL’APOLLO DI VEIO 

 

 

Domenica primo dicembre 2019, dalle ore 10:30 alle 13:30, nella Sala didattica del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, a Roma, l’Apollo di Veio, vanto dell’arte etrusca, segnerà un evento assolutamente unico: il dio della possessione divinatoria, delle arti e della terapia, guida della coscienza solare e percorritore degli inferi, diverrà per i partecipanti esperienza intima e vissuta, grazie al sociodramma condotto dallo psicologo e psicodrammatista analitico Francesco Frigione per il Centro Studi di Psicologia e Letteratura fondato da Aldo Carotenuto

Leggi tutto: SOCIODRAMMA DELL'APOLLO DI VEIO

L'AMORE, LA FRAGILITÀ, LA FORZA

L'AMORE, LA FRAGILITÀ, LA FORZA

 

 

Centro Studi di Psicologia e Letteratura, fondato da Aldo Carotenuto 

Venerdì 10 gennaio 2020, ore 20:45

Galleria "Medina Roma Art"  

Via Angelo Poliziano, 32-34-36 - 00184 Roma

Leggi tutto: L'AMORE, LA FRAGILITÀ, LA FORZA

THE BEAUTIFUL AGE

 

 

THE BEAUTIFUL AGE

 

 

Carl Gustav Jung

 

by Ivan Battista

 

 

"(...) So I think it’s better for old people to live on, to look forward

to the next day, as if he had centuries ahead of him (...) ".

(Interview by John Freeman with Carl Gustav Jung from the BBC program Face to Face, 1959)

 

 

The elderly, like me, must live life as if it has no end. By ‘like me’; I mean with the mentality of someone who never ceases to be amazed by the things he still manages to learn.

Leonardo da Vinci died in Amboise, in the arms of the French king Francis I who, in tears, called him "my father". Although Leonardo cried, it was not for the fear of his imminent death (at age 67, today he would be considered a "young" senior) but because he realized that he could no longer explore and discover the laws of nature that, for him, constituted the basis of human knowledge and art as well as his primary interest. Leonardo was a man of the Renaissance, that extraordinary period of history, and above all culture, which substituted God for the Anthropos at the center of the universe. 

Leggi tutto: THE BEAUTIFUL AGE