“INSIDE S I L E N T”

 

“INSIDE S I L E N T”

ANTEPRIMA ASSOLUTA DEL VIDEO DI ANGELA KINCZLY

 

 

 

di Federica Mennella

 

https://youtu.be/xgG5v3eQ6tA

Leggi tutto: “INSIDE S I L E N T”

DA TOTÒ ALLA CANZONE NAPOLETANA

 

LE LUNE DI NAPOLI

CENE DI PSICOLOGIA E ARTE DEDICATE A NAPOLI E CAMPANIA

 

 

DA TOTÒ ALLA CANZONE NAPOLETANA

 

 

Lunedì 23 Aprile 2018 - Ore 19:00

Cioccolateria Fascino napoletano 

Via Tolemaide, 14, 00192 Roma

Fermata Metro A Ottaviano/San Pietro

 

Leggi tutto: DA TOTÒ ALLA CANZONE NAPOLETANA

LA PRINCIPESSA DELLA CSARDA

LA PRINCIPESSA DELLA CSARDA

Grand Opening al Nuovo Kálmán Emmerich Theátrum di Budapest

 

 

La principessa della Csarda 1

        Articolo  di Vincenzo Basile 

         Foto: Kálmán Emmerich Theátrum

 

Adattamento: Lőrinczy Attila e Kerényi MG

Testi: Závada Péter

Direttore musicale: Bolba Tamás

Direttore: Adrián Kovács

Attori: Lévai Enikő, Sándor Barkóczi, P. Szilveszter Szabó, Görgy-Rózsa Sándor, Miklós Kerényi Máté, Szendy Szilvi, Attila Németh, Kardffy Aisha, Csaba Vasvári, Gábor Szajkó, Aczél Gergő

Comprende anche l'ensemble musicale e l'orchestra da camera

 

Disegno illuminotecnico: Somfai Péter

Video: Varga Vince

Set design: Rákay Tamás

Costume: Füzér Anni

Coreografia: Horváth Csaba

 

Leggi tutto: LA PRINCIPESSA DELLA CSARDA

PORGY AND BESS

PORGY AND BESS

 

 

 

        recensione di Vincenzo Basile 

        fotografie di Valter Berecz/Hungarian State Opera 

        fonte: Agenzia Radicale

 

Porgy and Bess

Teatro Erkel di Budapest

Nata nera, rifatta in bianco, appare ingrigita ma non per l’età.

 

Oltre a essere di gran lunga l’opera più nota dell’intera produzione americana, Porgy and Bess è stata quella dalla storia certamente più travagliata e questa versione, in scena al teatro Erkel di Budapest, non fa eccezione, anzi.

 ale

Leggi tutto: PORGY AND BESS

WAGNER E IL SUO SIGFRIDO ALL’OPERA DI BUDAPEST

WAGNER E IL SUO SIGFRIDO ALL’OPERA DI BUDAPEST

 

 

 

        Articolo di Vincenzo Basile

        Foto di Szilvia Csibi

 

         Scrivere l’intera saga dei Nibelunghi costò al suo autore oltre un ventennio.

Dal 1856, quando inizia a scrivere le prime scene di Sigfrido, fino al 1876, anno della prima rappresentazione integrale a Bayreuth, la Tetralogia subì infatti una lunga interruzione, durante la quale Wagner fu immerso anche nella composizione di Tristano e Isotta  e I maestri cantori di Norimberga.

         Oltre cinque ore di musica per la seconda puntata del Ciclo, a sua volta strutturata su tre tempi e tre volumi scenografici.

Leggi tutto: WAGNER E IL SUO SIGFRIDO ALL’OPERA DI BUDAPEST