TRE GRANDI PELLICOLE CHE PARLANO SPAGNOLO TRA MEDITERRANEO E AMERICA

10°FESTIVAL DEL CINEMA SPAGNOLO A ROMA (4-9 maggio 2017)

 

 

 

TRE GRANDI PELLICOLE CHE PARLANO SPAGNOLO TRA MEDITERRANEO E AMERICA

 

 

El olivo, della regista Iciar Bollaín: la piccola Alma (Inés Ruiz) e il nonno Ramón (Manuel Cucala)

 

        di Francesco Senatore

 

L'ennesima rassegna di successo del Cinema spagnolo a Roma (ed in tutta Italia) porta sulla scena tre pellicole che hanno molto colpito il pubblico del cinema Farnese.

El Olivo, la storia di un albero che è anche quella di una terra, e la storia di una terra che è anche quella di una famiglia, la storia di una famiglia che è anche quella di una nazione.

Ci troviamo in una Spagna rurale, dove risplende al centro di questa opera meravigliosa il legame tra nonno e nipotina. Per soldi, visti i tempi, i figli dell'anziano capostipite, vendono, un albero, non un albero qualsiasi, ma l'Albero, un ulivo plurimillenario, piantato lì dagli antichi romani. Questo albero rappresentava il passaggio di consegne da una generazione all'altra, nei secoli. Il nonno si ammala. La nipotina scopre che gli acquirenti sono tedeschi; da quel momento in poi farà di tutto per riportare l'ulivo a casa, contro le banche e le multinazionali. Non ce la farà, ma il suo amore per il nonno appare la testimonianza di come giovani e anziani siano uniti ancor di più oggi rispetto a ieri in una strenua lotta per la salvezza delle proprie radici. Grande, giovanissima, bellissima, più che espressiva la protagonista Anna Castillo, diretta dalla regista Iciar Bollaín.

 

Leggi tutto: TRE GRANDI PELLICOLE CHE PARLANO SPAGNOLO TRA MEDITERRANEO E AMERICA

10ª EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA SPAGNOLO A ROMA

10ª EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA SPAGNOLO A ROMA

 

 

 

        di Serena Di Marco

 

Al Cinema Farnese Persol, nella cornice di Piazza Campo dei Fiori, a Roma. Dal 4 al 9 maggio 2017, si è svolta, la 10ª edizione del Festival del Cinema Spagnolo.

Si tratta di una rassegna importante che promuove e dà vigore a vari progetti cinematografici interessanti ed originali spagnoli e ispanoamericani.

La manifestazione fa tappa in varie città d’Italia: Reggio Calabria (Università per gli Stranieri, 10 - 13 maggio); Senigallia; Ancona (Cinema Teatro La Fenice, 27 - 31 maggio); Trento (Cinema Astra, 29 maggio - 1 giugno); Trieste (Cinema Ariston, 29 maggio - 1 giugno); Treviso (Cinema Edera, 29 maggio - 1 giugno); Perugia (Cinema PostModernissimo, 7 - 11 giugno); Torino (Cinema Centrale + Fratelli Marx, 14 - 18 giugno); Milano (Cinema Teatro Franco Parenti, 20 - 25 giugno) e, in seguito, raggiungerà anche Cagliari e Bergamo.

 

Leggi tutto: 10ª EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA SPAGNOLO A ROMA

LE DONNE AL CENTRO DELL’UNIVERSO - RENDEZ VOUS: IL NUOVO CINEMA FRANCESE A ROMA

RENDEZ VOUS: IL NUOVO CINEMA FRANCESE A ROMA

LE DONNE AL CENTRO DELL’UNIVERSO

 

 

 

di Serena Di Marco

 

In più città d’Italia (Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo ecc.) dal 5 Aprile al 7 maggio si è svolta la settima edizione di Rendez-vous, il Festival del Nuovo Cinema Francese.

Sede principale della kermesse è stata Roma (le proiezioni si sono svolte presso:il Cinema Fiamma; l’Institut Français; il Centre Saint-Louis; l’Accademia di Francia a Roma; Villa Medici e la Casa del Cinema). Nella Capitale sono giunti, infatti, grandi  nomi del calibro di Olivier Assayas, Edouard Baer, Lucas Belvaux, Clotilde Courau, Louis Garrel, Mia Hansen-Løve, Antonin Peretjatko, Martin Provost, Thomas Kruithof, Diane Kruger, Nicolas Silhol, Claire Simon e Rebecca Zlotowski.

 

Leggi tutto: LE DONNE AL CENTRO DELL’UNIVERSO - RENDEZ VOUS: IL NUOVO CINEMA FRANCESE A ROMA

PLANETARIUM: UNA CONNESSIONE TRA CIMEMA E ALDILÀ

“RENDEZ-VOUS”, A ROMA

 

 

PLANETARIUM: UNA CONNESSIONE TRA CIMEMA E ALDILÀ

 

 

 

        di Serena Di Marco

 

Planetarium, di cui sono protagoniste le eccellenti Natalie Portman e Lily-Rose Depp, è stato presentato alla rassegna Rendez-vous di Roma (la prima si è tenuta al Lido di Venezia, fuori concorso) si fa strada nell’immaginario e nella sensibilità degli spettatori toccando un tema forte e complesso: i fenomeni paranormali.

La regista del film, Rebecca Zlotowski, vinse con Grand Central il “Premio François Chalais”, nella sezione Un certain regard” del Festival di Cannes del 2013. 

 

Leggi tutto: PLANETARIUM: UNA CONNESSIONE TRA CIMEMA E ALDILÀ

“GLI ABITANTI” SIAMO NOI

“GLI ABITANTI” SIAMO NOI

 

 

 

A “Rendez-vous” - Festival del Nuovo Cinema Francese a Roma, 2017

LES HABITANTS

Documentario di Raymond Depardon

(Francia, 2016 – durata 84 minuti)

 

 

 

http://filmstreaming.moviz.net/documentaire/3177-les-habitants.html 

 

        di Francesco Frigione

 

Raymond Depardon (Villefranche-sur-Saône, 6 luglio 1942) è uno tra i migliori fotoreporter del mondo (premio Pulitzer nel 1977 e premio Nadar nel 2000), regista cinematografico (documentari e fiction) e giornalista.

La stimolante rassegna“Rendez-vous”, che ha portato ancora una volta il Nuovo Cinema Francese a Roma, dal 5 al 9 aprile 2017 ci ha offerto la possibilità di godere del suo più recente lavoro: un’indagine itinerante sulla Francia profonda, a bordo di una piccola roulotte installata nelle piazze principali di piccoli centri o di città come Nizza e nella periferia di Parigi.

Leggi tutto: “GLI ABITANTI” SIAMO NOI