SOLO PER TE

  • Print

SOLO PER TE

 

 

 

        poesia di Francesco Frigione

 

 

Solo per te

ora vivo.

 

Hai sollevato

gli occhi

e hai sorriso.

 

La tua mano

si è sorpresa

a dire:

sì, ci sono.

E a domandare:

e tu?