RITORNO ALL’AMORE

  • Print

RITORNO ALL’AMORE

SEMINARIO TEORICO-ESPERIENZIALE

 

 

Sabato, 15 ottobre 2016 - H. 16:00 – 19:00

Lacco Ameno – Isola d’Ischia (NA)

Esistono molti tipi di amore: l’Eros, la Filia, l’Agape. Sono forme diverse del sentimento e del desiderio - carnale, amicale, universale, che spesso si escludono a vicenda, ma che, altre volte, s’intrecciano e si rafforzano, accompagnandosi all’Epistème e alla Sofia, l’amore per la conoscenza dei fatti e per l’evoluzione spirituale. L’amore ci conduce oltre la ristretta sfera del nostro Io, che può diventare una gabbia d’infelicità, cecità e incomprensione, e indurci a rischiare le gioie e i dolori del rapporto con l’altro, rendendo autentica la nostra vita, pagando il costo e ottenendo la soddisfazione delle nostre scelte. 

 

Nella parte teorica del seminario s’indagano scelte estreme e pavide fughe d’amore, aspirazioni, tradimenti e ferite, rifacendosi a due splendide pellicole del cinema francese: “La mia droga si chiama Julie” (1969), di François Truffaut, e “Un cuore in inverno” (1992), di Claude Sautet. Il seguente lavoro psicodrammatico consente ai partecipanti di mettere in gioco l’esperienza, la visione e il desiderio personali di amore, dandone una rappresentazione originale e creativa e d’indagare sulle radici dei propri vissuti.

 

il seminario si tiene a presso la SEDE delle associazioni:

20 luglio e Libera, in Via Guglielmo Sanfelice 19

 (che si apre alla sinistra della chiesa di Santa Restituta, nel rione Ortola)

Lacco Ameno (Ischia) 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E RECAPITI:

Il seminario si tiene solo in presenza di un congruo numero di partecipanti.

Il suo costo è di  € 70,00.

(gli associati ad Animamediatica, 20 Luglio e Libera, hanno diritto al pagamento ridotto di € 60,00)

La prenotazione è obbligatoria e vale come adesione.

 

Info e Prenotazioni: +39 06 39754059; +39 393 9406458 

E-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 CONDUZIONE

Francesco Frigione: Psicologo e psicodrammatista analitico a Roma, forma psicoterapeuti e insegnanti. Direttore della rivista Animamediatica, è membro del Centro Studi di Psicologia e Letteratura fondato da Aldo Carotenuto.