UN UOMO ECCEZIONALE

  • Print

SPRECO DI TEMPO

Le recensioni di Ugo Derantolis

 

UN UOMO ECCEZIONALE

 

 

 

Mario Netta

UN UOMO ECCEZIONALE

Pag. 148 – € 18,00

Furbetti Editore, Milano 2015

In tutte le librerie

 

        di Ugo Derantolis

 

«So di essere un uomo eccezionale, ma ho difficoltà a farlo capire agli altri». Così si presenta a noi Antonio Jattante, di mestiere "parolaio".

 

Antonio è un anonimo ghost writer al servizio di tutti - politici, imprenditori, manager, artisti, intellettuali, giornalisti – il quale non crede in nessuna delle cose che scrive, ma che sa ammantarle di entusiasmo e convinzione. Ciò nonostante, e pur rivelandosi narcisista e presuntuoso fino al grottesco, il protagonista non è un cinico, ma un lucido disincantato che segretamente coltiva il sogno di «far saltare il banco», ovvero di rivelare in un sol colpo tutte le bugie che ha confezionato, giorno dopo giorno. È straordinario come  Netta per un verso ci coinvolga sempre più nella trama gialla legata alla pubblicazione delle verità di Jattante, a rischio di trafugamento e distruzione, e per l’altro ci seduca con la lussureggiante mendacia del protagonista, indispensabile al nostro piacere di lettori. Pagina dopo pagina, scopriamo, così, di dibatterci tra il desiderio che emerga la verità e l’incanto perverso della menzogna, l’illusione fantastica che ci addolcisce la vita.